AUMENTARE L'INGESTIONE DI ALIMENTO E LA SALIVAZIONE PER EVITARE L'ACIDOSI RUMINALE

Argomenti:

Torna al blog

Rimani aggiornato:

Tempo di lettura: ~ 2 min

Se le vacche non ruminano, non producono saliva e vanno in acidosi

In primavera molte vacche in lattazione entrano in acidosi ruminale a causa di una considerevole riduzione della ruminazione e della produzione di saliva. Questo è dovuto principalmente al fatto che, con l’aumentare delle temperature ambientali, gli animali riducono l’ingestione di alimento. Il rumine non riesce a stabilizzarsi ed il pH ruminale subisce importanti fluttuazioni durante tutto il corso della giornata, condizione che influenza negativamente la salute animale.

Un alimento molto appetibile che piace alle bovine

EVO PRIMAVERA, grazie al suo elevato potere tampone, è la migliore soluzione nutrizionale in grado di stimolare la salivazione delle bovine e mettere in atto un potentissimo meccanismo d’azione contro l’acidosi ruminale. La saliva, naturalmente prodotta dalla vacca, aumenta la percentuale di sostanze tampone presenti nell’organismo e, allo stesso tempo, consente alle vacche di ruminare di più e meglio. È proprio questo il segreto dei nostri allevatori: utilizzare tecnologie alimentari all’avanguardia per soddisfare le reali esigenze degli animali.

Grazie ad EVO PRIMAVERA il pH ruminale rimane stabile per tutta la giornata e i nutrienti apportati con la razione soddisfano al meglio la popolazione batterica ruminale, in particolare la flora batterica cellulosolitica che digerisce la fibra contenuta nell’unifeed. Una corretta nutrizione delle bovine, integrata con soluzioni gestionali adatte alla stagione primaverile, sono il segreto per potenziare le produzioni di latte, evitando l’acidosi ruminale.

EVO PRIMAVERA è un piccolo pellet dall’odore invitante, molto semplice da utilizzare. È adattabile a qualsiasi azienda agricola ed è sufficiente sostituirlo a fonti proteiche come nuclei o soia. Con un solo alimento completo, i nostri allevatori hanno ottenuto risultati davvero entusiasmanti sugli animali e, allo stesso tempo, hanno risparmiato sul tempo per la preparazione del carro unifeed e sugli spazi per lo stoccaggio di numerose materie prime.

Più salivazione e più ingestione per evitare l’acidosi ruminale

EVO PRIMAVERA, aggiunto alla razione delle bovine in lattazione, favorisce l’assunzione di alimento e la corretta motilità ruminale da parte delle bovine in lattazione. La presenza di ingredienti altamente appetibili, inoltre, stimola la salivazione degli animali e favorisce l’apporto di sostanze tampone, importantissime per mantenere costanti i livelli di pH ruminale. Solo un rumine in condizioni di benessere potrà evitare la comparsa di acidosi ruminale e per questo tutti i nostri allevatori non possono più fare a meno di EVO PRIMAVERA.

Per saperne di più chiamaci

News correlate

Le ultime novità dal mondo dell’allevamento
COME GESTIRE AL MEGLIO LA STALLA DURANTE LA STAGIONE ESTIVA

Il clima e la genetica delle bovine sono in continua evoluzione

CONSIGLI UTILI PER LIMITARE LO STRESS DA CALDO NELLE BOVINE DA LATTE

Le temperature del periodo estivo si ripercuotono sulla produttività e sulla fertilità delle bovine

COME COMBATTERE LO STRESS DA CALDO NELLE BOVINE IN LATTAZIONE E IN ASCIUTTA?

Ogni anno, prima dell’inizio dell’estate, tutti gli allevatori di bovine da latte si trovano a dover fare i conti con lo stress da caldo.

Scopri le ultime novità dal mondo dell'allevamento

Iscriviti alla newsletter

Deatech S.r.l.
​Via Palermo 9 - 20090 Assago (MI)

P.iva 01802340032 • C.F. 12636160157

Privacy Policy Cookie Policy

Tailored by Logistic Design