AZ. AGR. TETTI LAGHI: “PASSIAMO DALL'ESTATE ALL'AUTUNNO SENZA QUASI NOTARE DIFFERENZE”

Argomenti:

Torna al blog

Rimani aggiornato:

Tempo di lettura: ~ 2 min

Filippo Bori, titolare dell’Azienda Agricola Tetti Laghi, alleva bovine da latte a Carmagnola (TO). Durante una piacevole chiacchierata, ci ha raccontato della sua esperienza decennale con Deatech e con le tecnologie Hydro, studiate appositamente per l’estate. 

Prima di Deatech le bovine perdevano 5-6 L di latte per capo ed erano fuori forma

Prima di conoscere Deatech, ci racconta Filippo, l’azienda era arrivata a perdere fino a 5-6 L di latte/capo/giorno durante il periodo caldo. Oltre a questa grave problematica, che si ripercuoteva negativamente sull’efficienza economica della stalla, le bovine presentavano frequentemente mastiti, patologie podali e la conta delle cellule somatiche nel latte era piuttosto elevata. 

Le vacche, per recuperare la migliore condizione fisica persa durante il periodo dello stress da caldo, avevano bisogno di molto tempo. Proprio per questo, ripartivano solo verso novembre.

La scoperta delle tecnologie Hydro

Filippo Bori, dopo essersi convinto ad utilizzare le tecnologie Hydro durante il periodo caldo, è rimasto piacevolmente soddisfatto dei risultati ottenuti. In particolare, ci racconta che, da quando ha inserito queste tecnologie alimentari nell’unifeed delle vacche, l’allevamento gira molto bene. 

Partendo per tempo e in netto anticipo sulla stagione calda, le performance delle bovine da latte rimangono costanti tutto l’anno senza subire forti sbalzi tra le stagioni. È proprio questo che ha consentito all’Azienda Agricola Tetti Laghi di limitare i danni dello stress da caldo negli animali e di passare dall’estate all’autunno senza quasi notare differenze. 

Più salute e benessere delle bovine anche in estate

Dopo l’inserimento delle tecnologie Hydro nella razione delle bovine in lattazione, Filippo Bori ha notato grandi differenze in tutta la stalla, sia sulle performance che sullo stato di salute dei suoi animali. 

La produzione di latte durante l’estate si mantiene piuttosto costante, con una perdita massima di 3 L/capo/giorno durante le giornate più calde. Oltre al latte si è registrato un forte miglioramento dello stato di salute delle bovine, in particolare, si è avuto un crollo delle mastiti con soli 6 casi all’anno e, di conseguenza, una netta riduzione delle cellule somatiche nel latte. 

Gli obiettivi futuri dell’Azienda Agricola Tetti Laghi sono molto ambiziosi. Principalmente, l’azienda vorrebbe migliorare ulteriormente la produzione di latte, mantenendo fertilità e salute degli animali.

Per saperne di più chiamaci

News correlate

Le ultime novità dal mondo dell’allevamento
AUTUNNO VINCENTE: RIMETTI IN FORMA LE TUE BOVINE CON DEATECH

Lo stress da caldo aumenta il rischio di infertilità e zoppie durante l’autunno

STALLA ROBOT: COME PASSARE DA 2,2 A 2,6 MUNGITURE E DA 30 KG A 32 KG DI LATTE IN UNA SOLA SETTIMANA

Durante l’estate la circolazione e la produzione di latte delle stalle robot calano

Scopri le ultime novità dal mondo dell'allevamento

Iscriviti alla newsletter

Deatech S.r.l.
​Via Palermo 9 - 20090 Assago (MI)

P.iva 01802340032 • C.F. 12636160157

Privacy Policy Cookie Policy

Tailored by Logistic Design