COLOSTRO DI QUALITÀ E MAMMELLE GONFIE DI LATTE CON AG3 80

Argomenti:

Torna al blog

Rimani aggiornato:

label="Newsletter"

Tempo di lettura: ~ 1 min

Nonostante l'efficienza produttiva e riproduttiva delle scrofe negli ultimi decenni sia migliorata notevolmente, lo stress da caldo rimane ancora uno dei principali nemici da sconfiggere negli allevamenti suinicoli italiani.

 Durante il periodo di stress termico, le scrofe riducono l’ingestione di alimento per diminuire la produzione di calore dovuta ai processi digestivi.  Le conseguenze di questo comportamento sono molto negative (Dourmad et al., 1998; Renaudeau et al., 2008; Silva et al., 2009), infatti, gli allevatori possono notare sin da subito:

-        Dimagrimento degli animali a causa della mobilitazione delle riserve corporee

-        Perdita di latte e colostro, anche in termini di qualità

-        Minore longevità degli animali

AG3 80, la migliore soluzione per migliorare le prestazioni delle scrofe

Per limitare gli effetti negativi dello stress da caldo e migliorare le prestazioni produttive e riproduttive delle scrofe, la ricerca e sviluppo Deatech ha messo a punto una soluzione nutrizionale unica nel suo genere. Stiamo parlando di AG3 80, la migliore farina a base di semi di lino estruso presente sul mercato.

AG3 80 ha un gusto molto invitante e, aggiunto alla razione delle scrofe in gestazione e lattazione, risulta essere molto apprezzato dalle scrofe. Invogliate dall’aroma e dal profumo di semi di lino, le scrofe tornano a mangiare di più e migliorano la produzione di latte e colostro destinato ai suinetti.

Più nel dettaglio, le scrofe nutrite con AG3 80 hanno:

  • Prodotto un colostro ricco di immunoglobuline, fondamentali per potenziare il sistema immunitario dei suinetti
  • Prodotto più latte e colostro con proprietà antinfiammatorie che facilita l’assorbimento dei nutrienti da parte dei suinetti

Per saperne di più, contattaci

News correlate

Le ultime novità dal mondo dell’allevamento e dell'agricoltura
COME ASSICURARE LA SOPRAVVIVENZA DEI SUINETTI ALLA NASCITA

Le nuove genetiche sempre più iperprolifiche, nel corso degli anni, hanno portato ad un considerevole aumento delle dimensioni delle nidiate.

IL GRANDE PROBLEMA DELLA MORTALITÀ DEI SUINETTI

La mortalità dei suinetti durante il periodo che va dalla nascita allo svezzamento rappresenta una sfida critica per tutti gli allevatori di suini.

AG3 80 SUS, LA QUALITÀ DEL PASSATO AD UN PREZZO PIÙ CONVENIENTE

Le scrofe, animali chiave nel contesto suinicolo italiano, si trovano spesso ad affrontare complessità legate ai parti e alle infiammazioni.

Scopri le ultime novità dal mondo dell'allevamento

Iscriviti alla newsletter

Deatech S.r.l.
​Via Palermo 9 - 20057 Assago (MI)

P.iva 01802340032 • C.F. 12636160157

Newsletter

Privacy Policy Cookie Policy Preferenze cookie

Tailored by Logistic Design