COME ACCOMPAGNARE I SUINETTI ALLO SVEZZAMENTO IN MODO SEMPLICE

Argomenti:

Torna al blog

Rimani aggiornato:

Tempo di lettura: ~ 2 min

Durante la fase di transizione i suinetti sono debilitati e mangiano meno

La fase di transizione che accompagna i suinetti allo svezzamento è piuttosto debilitante a causa di vari fattori. Tra i principali troviamo il cambio di alimentazione e il distaccamento dalla madre. I giovani animali mangiano sempre meno e, nei casi più gravi smettono addirittura di nutrirsi. Questa condizione porta ad una vera e propria infiammazione dell’organismo che riduce la crescita degli animali e le performance produttive dell’allevamento.

Earlyjet accompagna i suinetti allo svezzamento

Earlyjet è la soluzione nutrizionale che viene utilizzata durante la fase di transizione dei suinetti per facilitare il passaggio dei giovani animali da un’alimentazione liquida a base di latte ad una solida. La ricerca e sviluppo Deatech, per questo, ha racchiuso in un unico alimento un mix di tecnologie alimentari all’avanguardia, specifiche per la nutrizione infantile suina.

Utilizzare Earlyjet è molto semplice e veloce, infatti, è sufficiente aggiungerlo alla razione dei suinetti dal 10° al 35° giorno di vita per ottenere i migliori risultati. In questo modo, gli allevatori accompagnano gli animali verso un vero e proprio cambio di alimentazione ed evitano la comparsa dei più comuni disturbi che, solitamente, si presentano nei primi 3 giorni nel post-svezzamento.

L’elevata digeribilità degli amidi, delle proteine e dei grassi che lo compongono, rende i nutrienti ancora più disponibili, condizione fondamentale per ridurre gli sprechi emessi con le feci. Earlyjet è disponibile sia in pellet che in polvere, formati ideali per qualsiasi realtà aziendale.

Tutti i vantaggi di Earlyjet

I suinetti che si nutrono con Earlyjet vengono svezzati al meglio e mantengono ottime performance durante tutta la permanenza in allevamento. In particolare, durante la prima settimana di svezzamento, i suinetti non si “siedono” e continuano a mangiare e crescere normalmente, mantenendo elevate le performance aziendali. I giovani animali sono sempre in piena forza e vengono svezzati senza più alcuna preoccupazione.

Per saperne di più chiamaci

News correlate

Le ultime novità dal mondo dell’allevamento
COME RISTABILIRE L'EQUILIBRIO DELLA FLORA INTESTINALE POSITIVA NEI SUINETTI

I suinetti, durante lo svezzamento, sono più soggetti a diarree

RIDURRE I DISTURBI DIGESTIVI PER AVERE SUINETTI PIÙ SANI

I mangimi che contengono acidi causano problemi digestivi nei suinetti

SUINETTI 10-35 GIORNI DI VITA: FORNIRE ALIMENTI AD ELEVATA DIGERIBILITÀ PER AUMENTARE GLI ACCRESCIMENTI

La bassa digeribilità dei nutrienti riduce le performance dei suinetti

Scopri le ultime novità dal mondo dell'allevamento

Iscriviti alla newsletter

Deatech S.r.l.
​Via Palermo 9 - 20090 Assago (MI)

P.iva 01802340032 • C.F. 12636160157

Privacy Policy Cookie Policy

Tailored by Logistic Design