COME OTTENERE SEME DI QUALITÀ DAI PROPRI VERRI E FARE IL 15-20% DI FIALE IN PIÙ

Argomenti:

Torna al blog

Rimani aggiornato:

Tempo di lettura: ~ 2 min

Il caldo riduce la libido e la qualità del seme dei verri

Durante il periodo caldo i verri possono essere sottoposti a stress. Lo stress da caldo, infatti, ha importanti effetti negativi sul benessere e sulle performance di questi animali. In particolare, la maggior parte degli allevatori registra un calo della libido e della fertilità dei verri, accompagnata da una netta riduzione della qualità del seme. Gli spermatozoi sono poco vitali e hanno un moto ridotto, condizioni che rendono ancora più difficile la fecondazione delle scrofe.

Semen Plus nella Società Agricola Sereni

La Società Agricola Sereni di Cavriana (MN) autoproduce verri sia per la vendita che per la raccolta di seme per la fecondazione interna delle scrofe. Enrico Spotti, responsabile dell’inseminazione artificiale delle scrofe era alla ricerca di una soluzione efficace per migliorare le performance di tutti i verri presenti in allevamento.

Dopo aver conosciuto Giacomo Varini, responsabile tecnico della divisione suini di Deatech, si è deciso ad utilizzare Semen Plus, la migliore soluzione nutrizionale per migliorare la qualità del seme dei verri.

Semen Plus è un over feed a base di ingredienti completamente naturali, che va somministrato al dosaggio di 300 g/capo/giorno. La Società Agricola Sereni, avendo molti verri, ha optato per una soluzione ancora più comoda ed efficace, ossia l’inserimento di Semen Plus nel mangime dei verri al 12,5%. I risultati, ci racconta l’allevatore, sono ancora più soddisfacenti.

Con Semen Plus la qualità del seme è aumentata e si preleva il 15-20% di fiale in più

Dopo 15-20 giorni dall’inserimento di Semen Plus, l’allevatore ha notato un netto miglioramento della conservabilità e della qualità del seme dei verri presenti in azienda. Nello specifico si è registrato un netto calo dell’agglutinazione e dei difetti negli spermatozoi, portando la qualità del singolo verro a livelli ottimali. Enrico ci racconta anche che, grazie all’efficacia di questa tecnologia alimentare, riesce a prelevare il 15-20% di fiale in più rispetto a prima.

Per saperne di più chiamaci

News correlate

Le ultime novità dal mondo dell’allevamento
COME LIMITARE LA CONTAMINAZIONE DEI SUINETTI UTILIZZANDO GLI OLI ESSENZIALI NELLA RAZIONE DELLE SCROFE

Lo stress aumenta la trasmissione di patogeni tra scrofe e suinetti

MIGLIORARE LA SALUTE INTESTINALE DELLE SCROFE PER AVERE SUINETTI SANI E FORTI

Le scrofe che escono dall’estate sono stressate e possono contaminare i suinetti

SCROFE E CALDO: COME RIDURRE LA MORTALITÀ IN ALLEVAMENTO E RECUPERARE IL VALORE DELLA CARNE

Quando le temperature aumentano, le scrofe sono più vulnerabili

Scopri le ultime novità dal mondo dell'allevamento

Iscriviti alla newsletter

Deatech S.r.l.
​Via Palermo 9 - 20090 Assago (MI)

P.iva 01802340032 • C.F. 12636160157

Privacy Policy Cookie Policy

Tailored by Logistic Design