COME EVITARE GLI EFFETTI NEGATIVI DELLO STRESS DA CALDO IN ASCIUTTA

Torna al blog

Rimani aggiornato:

Tempo di lettura: ~ 1 min

Lo stress da caldo in asciutta incide negativamente sulla lattazione di domani

Numerosi studi hanno dimostrato come lo stress da caldo durante il periodo di asciutta abbia effetti negativi sulla futura produzione di latte e sullo stato di salute di questi animali. L’accumulo eccessivo di calore corporeo, oltre ad avere questi effetti, influenza significativamente anche la salute e le prestazioni produttive delle figlie che, successivamente, diventeranno vacche.

La migliore tecnologia per le bovine in asciutta

Le bovine in asciutta, a differenza di quelle in lattazione, generano meno calore metabolico e hanno una temperatura critica superiore più alta. Proprio per questo, lo stress termico influenza fortemente le ultime fasi della gestazione e ha anche un effetto sulle prestazioni delle bovine durante la lattazione successiva.

Deatech, per gli allevatori bovini da latte, ha sviluppato una tecnologia su misura per combattere efficacemente gli effetti negativi del periodo estivo nella fase di asciutta.

Thermoextra è un mix di oli essenziali ed estratti vegetali che, inserito nella razione delle vacche asciutte, stimola l’appetito degli animali e prepara adeguatamente le asciutte al parto e alla lattazione successiva. Thermoextra stimola l’assunzione di sostanza secca e migliora il benessere animale attraverso la regolazione della respirazione e del battito cardiaco.

La lattazione parte al meglio

Gli allevatori che utilizzano quotidianamente Thermoextra sono pienamente soddisfatti dello stato di salute e del benessere delle bovine asciutte durante il periodo caldo. In particolare, durante l’estate, le bovine mantengono elevata l’ingestione di alimento e riescono ad allontanare tutto il calore corporeo in eccesso. Thermoextra favorisce l’assunzione di sostanza secca e prepara le bovine alla lattazione successiva.

Per saperne di più chiamaci

News correlate

Le ultime novità dal mondo dell’allevamento
AZ. AGR. TETTI LAGHI: “PASSIAMO DALL'ESTATE ALL'AUTUNNO SENZA QUASI NOTARE DIFFERENZE”

Prima di Deatech le bovine perdevano 5-6 L di latte per capo e non erano in forma

DOVE POSIZIONARE IL ROBOT DI MUNGITURA? TE LO DICE LA PERIZIA CHE RILEVA LE CORRENTI VAGANTI

Le correnti vaganti riducono il benessere e le performance delle bovine da latte

COME PASSARE UNA BUONA ESTATE NELL'ALLEVAMENTO BOVINO DA LATTE

Con il caldo gli animali riposano e ruminano meno

Scopri le ultime novità dal mondo dell'allevamento

Iscriviti alla newsletter

Deatech S.r.l.
​Via Palermo 9 - 20090 Assago (MI)

P.iva 01802340032 • C.F. 12636160157

Privacy Policy Cookie Policy

Tailored by Logistic Design